domenica 04 dicembre | 01:42
pubblicato il 16/ott/2013 14:53

Shoah: Belviso (Pdl), 70 anni di dolore per un orrore incancellabile

(ASCA) - Roma, 16 ott - ''Il 16 ottobre del 1943 l'atto orrendo della cattura e della deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma. A 70 anni di distanza, il dolore rimane incancellabile, e resta ferma la volonta' di ricordare, anche come monito per le future generazioni, la violenza e l'odio di cui la nostra citta' e' stata vittima nel periodo tremendo dell'occupazione nazi-fascista, affinche' nulla di quanto avvenuto possa ripetersi. Donne, uomini, anziani, neonati sono stati fatti salire su un treno e mandati alla morte, senza alcuna pieta', mettendo in pratica una pianificazione allucinante di annientamento derivante dalla follia razzista.

Oggi che tentativi di negazionismo ancora sono esistenti, sia pure da parte di frange sparute ed estremistiche, e' ancora piu' necessario che mai non abbassare la guardia a tutela dei valori della liberta' e della democrazia, contro tutte le dittature e contro tutti i razzismi''. Lo dichiara Sveva Belviso, capogruppo Pdl di Roma Capitale. com-bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari