lunedì 20 febbraio | 03:02
pubblicato il 17/lug/2013 12:00

Shalabayeva/ Procaccini: nessuna contraddizione con Alfano

"Mi riconosco nella sua veritiera ricostruzione"

Shalabayeva/ Procaccini: nessuna contraddizione con Alfano

Roma, 17 lug. (askanews) - "Nessuna contraddizione con Alfano". A sottolinearlo è l'ex capo di gabinetto del Viminale, Giuseppe Procaccini, dimesso dopo le polemiche sul caso dell'espulsione di Alma Shalabayeva, moglie del dissidente kazako Ablyazov. "Leggo su alcuni giornali, ai quali ho rilasciato interviste, una ricostruzione sostanzialmente corretta delle mie parole, laddove racconto i fatti", spiega in un comunicato Procaccini, sottolineando: "Mi spiace che alcune ricostruzioni tendano a mettermi in contraddizione con quanto sempre detto dal ministro Alfano, con il quale non c'e' alcuna differenza di visione, in quanto mi riconosco nella veritiera ricostruzione dallo stesso resa in tutte le sedi; ricostruzione, peraltro, coincidente con la mia". "Tra l'altro - conclude - preciso che i miei colloqui con i giornalisti, nonchè le mie dimissioni, sono antecedenti alle comunicazioni rese, sulla relazione, dal ministro in Parlamento; relazione che è coerente con quanto da me affermato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia