lunedì 27 febbraio | 01:13
pubblicato il 01/mar/2011 13:07

Sgominata a Milano una banda che clonava carte di credito

Sei arresti e 18 indagati dell'organizzazione italo-romena

Sgominata a Milano una banda che clonava carte di credito

Carte di credito clonate, con un sofisticato sistema messo a punto da una banda italo-romena. Attraverso delle cellule dislocate in Romania, Gran Bretagna e Spagna, l'organizzazione criminale rubava i codici delle carte di credito e li 'imprimeva' su carte magnetiche vergini con le quale effettuava poi acquisti presso negozi compiacenti. La Guardia di finanza di Milano ha arrestato sei persone e eseguito 18 perquisizioni. Nel corso delle indagini inoltre, sono stati individuati due presunti spacciatori di droga e otto cittadini romeni che sfruttavano giovani connazionali, offrendo le loro prestazioni tramite annunci pubblicati su Internet. Il giro d'affari realizzato dagli indagati è stato stimato in oltre un milione di euro.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech