mercoledì 18 gennaio | 17:56
pubblicato il 01/mar/2011 13:07

Sgominata a Milano una banda che clonava carte di credito

Sei arresti e 18 indagati dell'organizzazione italo-romena

Sgominata a Milano una banda che clonava carte di credito

Carte di credito clonate, con un sofisticato sistema messo a punto da una banda italo-romena. Attraverso delle cellule dislocate in Romania, Gran Bretagna e Spagna, l'organizzazione criminale rubava i codici delle carte di credito e li 'imprimeva' su carte magnetiche vergini con le quale effettuava poi acquisti presso negozi compiacenti. La Guardia di finanza di Milano ha arrestato sei persone e eseguito 18 perquisizioni. Nel corso delle indagini inoltre, sono stati individuati due presunti spacciatori di droga e otto cittadini romeni che sfruttavano giovani connazionali, offrendo le loro prestazioni tramite annunci pubblicati su Internet. Il giro d'affari realizzato dagli indagati è stato stimato in oltre un milione di euro.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina