giovedì 08 dicembre | 21:55
pubblicato il 14/dic/2012 16:48

Sfratto alla libreria Treves di Piazza del Plebiscito a Napoli

Un pezzo di storia partenopea rischia di chiudere

Sfratto alla libreria Treves di Piazza del Plebiscito a Napoli

Napoli, (askanews) - Un pezzo di storia partenopea rischia di sparire. Non sembra proprio trovare pace la celebre libreria Treves di Napoli, fondata nel 1861. Già costretta al trasferimento nel 2006 dalla storica sede di via Toledo 250, ora dovrà lasciare anche l'immobile di proprietà comunale in piazza Plebiscito. Un provvedimento di sfratto firmato dall'ufficio Demanio e Patrimonio del Comune di Napoli e contestato dai proprietari. "Noi non siamo morosi. Nel 2006, ci furono affidati i locali del colonnato di piazza del Plebiscito, senza alcun fitto da pagare fino alla realizzazione di una bonifica. Un patto tra gentiluomini con gli assessori della giunta Iervolino, ma che non è mai stato rispettato" dice il titolare della libreria Rino de Martino."Non è la libreria Treves che ha sbagliato. Il porticato è in uno stato di degrado enorme, prima era ancora peggio, noi abbiamo portato un po' di vita e di cultura"."Il provvedimento è solo un atto burocratico, poiché tra Comune e libreria c'è un contenzioso legale che dovrà decidere la nostra sorte" conclude Rino de Martino.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni