giovedì 23 febbraio | 06:44
pubblicato il 25/ott/2014 14:57

Sexy toys a Palazzo dei Normanni di Palermo: infuria la polemica

Presidente dell'Ars annuncia volontà di rivolgersi ai magistrati

Sexy toys a Palazzo dei Normanni di Palermo: infuria la polemica

Palermo, 25 ott. (askanews) - Una polemica a luci rosse è scoppiata a Palermo, dopo l'esposizione a Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale siciliana, di un mini stand con una intera gamma di sexy toys.

Il tavolo è stato allestito nell'ambito di un convegno medico sulla salute delle donne, e i prodotti erano appartenenti ad un'azienda farmaceutica sponsor del convegno.

Il fatto ha avuto grande eco mediatico sui giornali locali, dopo la diffusione delle immagini dei vibratori e delle creme lubrificanti in bella mostra tra le sale del potere siciliano.

Esposti tra l'altro in un'area di transito per decine di turisti. Il fatto ha scatenato l'ira del presidente dell'Ars, l'esponente Udc Giovanni Ardizzone, che ha annunciato la volontà di rivolgersi alla magistratura, per un presunto danno arrecato all'immagine del Parlamento siciliano che ha concesso le stanze per il convegno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech