martedì 21 febbraio | 14:02
pubblicato il 15/gen/2013 21:17

Severino: Contro sovraffollamento carceri siamo su strada giusta

Il ministro: "Nostre misure stanno cominciando a funzionare"

Severino: Contro sovraffollamento carceri siamo su strada giusta

Torino, (askanews) - Contro il sovraffollamento delle carceri è stata presa la strada giusta, parola del ministro Paola Severino. ""Bisogna continuare sulla strada delle misure alternative alla detenzione in carcere. Se noi avessimoistituti attivi come quelli di Gran Bretagna e Francia, avremmo il 75 per cento della popolazione condannata a misure alternative, l'82 per cento, invece, in Italia sconta la pena incarcere".Il ministro della Giustizia è tornata a parlare della situazione delle carceri italiane durante la sua visita a Torino alle Vallette e riferendosi in particolare alla recente condanna della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo a causa del sovraffollamento dei nostri penitenziari.Secondo il Guardasigilli le misure contenute nel decreto 'salva-carceri' approvate dal governo lo scorso febbraio "stanno cominciando a funzionare e dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta".

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia