venerdì 24 febbraio | 14:16
pubblicato il 22/mar/2014 16:52

Sequestro record a Venezia: 22 tonnellate di pesce scaduto

I prodotti tolti dal mercato, sette le persone denunciate

Sequestro record a Venezia: 22 tonnellate di pesce scaduto

Venezia (askanews) - C'erano quasi 20 tonnellate di pesce congelato scaduto nelle celle frigorifere di una ditta di Stienta, in provincia di Rovigo, quando gli uomini della Guardia di Finanza hanno eseguito una perquisizione nell'ambito di controlli sulla vendita e la lavorazione di prodotti ittici, attività che ha coinvolto 7 aziende del settore. Altre 2 tonnellate di cibo scaduto sono state sequestrate in altrettanti stabilimenti di Chioggia.In tutto ammonta a quasi 22mila kg la quantità di pesce sequestrato; per lo più polpi, pesce azzurro, gamberi e molluschi non idonei al consumo come giovani vongole "venus gallina" la cui pesca è vietata. Sette le persone denunciate.Le vongole, ancora vive, sono state ributtate in mare. Le indagini però hanno consentito di individuare i pescatori che le avevano vendute che sono stati denunciati.In due casi sono stati sequestrati anche gli impianti di scarico delle acque reflue delle aziende, privi di autorizzazioni.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech