martedì 21 febbraio | 22:38
pubblicato il 24/gen/2011 15:59

Sequestro di armi a Cosenza, forse destinate per nuove rapine

Pistole e munizioni nella valigetta di un pregiudicato

Sequestro di armi a Cosenza, forse destinate per nuove rapine

Una pistola calibro 765 e le relative munizioni, una scaccia cani modificata in modo da non sembrare un arma giocattolo, due ricetrasmittenti, una pistola ad aria compressa e 18 cartucce a pallettoni calibro 12: sono alcune delle armi trovate dentro una valigetta custodita nel magazzino di Roberto Laratta, quarantenne di Cosenza arrestato dai carabinieri. Le cartucce a pallettoni sono utilizzate di solito per gli assalti ai furgoni portavalori: i carabinieri non hanno però trovato il fucile collegato alle munizioni. Tra il materiale sequestrato c'erano alcune tessere associative, un timbro e un basco blu intestate ad una associazione Onlus, oltre a una piccola quantità di droga.Le indagini continuano per scoprire a cosa servisse il materiale sequestrato, e se ce ne sia altro nascosto. Intanto le armi saranno inviate ai RIS di Messina per i controlli.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia