mercoledì 22 febbraio | 08:05
pubblicato il 07/feb/2011 16:08

Sequestro da 18,5 mln di euro a imprenditore colluso con camorra

L'operazione della Gdf del Comando Provinciale di Napoli

Sequestro da 18,5 mln di euro a imprenditore colluso con camorra

Maxi sequestro da 18 milioni e mezzo di euro a un imprenditore casertano accusato di essere un fiancheggiatore dei Casalesi. I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno sequestrato, fra le altre cose, almeno 20 terreni, fabbricati fra le province di Roma e Caserta e automezzi. L'operazione è il risultato di indagini della Direzione distrettuale antimafia secondo cui l'uomo, 67 anni, che si occupava di commercio di veicoli e trasporto merci, forniva autovetture e denaro agli affiliati, assicurava l'appoggio logistico per agguati mortali e metteva a disposizione le proprie abitazioni incontrando personalmente vertici dell'organizzazione durante la loro latitanza.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia