venerdì 09 dicembre | 11:34
pubblicato il 07/feb/2011 16:08

Sequestro da 18,5 mln di euro a imprenditore colluso con camorra

L'operazione della Gdf del Comando Provinciale di Napoli

Sequestro da 18,5 mln di euro a imprenditore colluso con camorra

Maxi sequestro da 18 milioni e mezzo di euro a un imprenditore casertano accusato di essere un fiancheggiatore dei Casalesi. I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno sequestrato, fra le altre cose, almeno 20 terreni, fabbricati fra le province di Roma e Caserta e automezzi. L'operazione è il risultato di indagini della Direzione distrettuale antimafia secondo cui l'uomo, 67 anni, che si occupava di commercio di veicoli e trasporto merci, forniva autovetture e denaro agli affiliati, assicurava l'appoggio logistico per agguati mortali e metteva a disposizione le proprie abitazioni incontrando personalmente vertici dell'organizzazione durante la loro latitanza.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina