domenica 19 febbraio | 15:34
pubblicato il 16/gen/2015 08:09

Sequestro da 18,5 milioni a 2 uomini vicini a Messina Denaro

Nuovo duro colpo alla rete del latitante di Castelvetrano

Sequestro da 18,5 milioni a 2 uomini vicini a Messina Denaro

Palermo, 16 gen. (askanews) - Un ulteriore colpo al patrimonio del mandamento mafioso di Castelvetrano, capeggiato da Matteo Messina Denaro, è stato inferto dai carabinieri del Ros e del Comando di Trapani, che da stamattina hanno sequestrato, nei confronti dell'imprenditore Salvatore Angelo e del boss Antonino Nastasi, 8 beni aziendali, 132 beni immobili, 7 veicoli e 22 tra rapporti bancari e finanziari per un valore di 18,5 milioni di euro.

Il provvedimento, richiesto dal pool coordinato dal procuratore aggiunto Teresa Prinicpato, nasce dalle indagini relative alla ricerca di Matteo Messina Denaro che, dopo aver portato all'arresto degli esponenti di vertice del mandamento di Castelvetrano, hanno consentito di individuare un patrimonio dal valore di 18 milioni di euro.

La cosca era in grado di intervenire nell'esecuzione di importanti lavori nel settore delle energie rinnovabili attraverso una fitta rete di società controllate, in modo diretto e indiretto, dall'imprenditore Salvatore Angelo. Intorno a questa figura, ruotava il sistema societario con cui Cosa nostra si è infiltrata direttamente nel circuito produttivo e, in particolare, nella realizzazione di parchi eolici nelle province di Palermo e Agrigento.

Una parte dei proventi derivanti dalle attività confluiva nelle casse di Cosa nostra, e in parte al sostentamento della latitanza di Matteo Messina Denaro. Nello specifico, nei confronti di Salvatore Angelo sono state sequestrate 5 imprese individuali attive nel settore agricolo ed edile, l'intero compendio aziendale di una società attiva nella produzione e commercializzazione del calcestruzzo, una società attiva nel commercio all'ingrosso di prodotti farmaceutici, oltre che numerosi immobili e conti correnti. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia