sabato 10 dicembre | 00:48
pubblicato il 16/gen/2015 08:09

Sequestro da 18,5 milioni a 2 uomini vicini a Messina Denaro

Nuovo duro colpo alla rete del latitante di Castelvetrano

Sequestro da 18,5 milioni a 2 uomini vicini a Messina Denaro

Palermo, 16 gen. (askanews) - Un ulteriore colpo al patrimonio del mandamento mafioso di Castelvetrano, capeggiato da Matteo Messina Denaro, è stato inferto dai carabinieri del Ros e del Comando di Trapani, che da stamattina hanno sequestrato, nei confronti dell'imprenditore Salvatore Angelo e del boss Antonino Nastasi, 8 beni aziendali, 132 beni immobili, 7 veicoli e 22 tra rapporti bancari e finanziari per un valore di 18,5 milioni di euro.

Il provvedimento, richiesto dal pool coordinato dal procuratore aggiunto Teresa Prinicpato, nasce dalle indagini relative alla ricerca di Matteo Messina Denaro che, dopo aver portato all'arresto degli esponenti di vertice del mandamento di Castelvetrano, hanno consentito di individuare un patrimonio dal valore di 18 milioni di euro.

La cosca era in grado di intervenire nell'esecuzione di importanti lavori nel settore delle energie rinnovabili attraverso una fitta rete di società controllate, in modo diretto e indiretto, dall'imprenditore Salvatore Angelo. Intorno a questa figura, ruotava il sistema societario con cui Cosa nostra si è infiltrata direttamente nel circuito produttivo e, in particolare, nella realizzazione di parchi eolici nelle province di Palermo e Agrigento.

Una parte dei proventi derivanti dalle attività confluiva nelle casse di Cosa nostra, e in parte al sostentamento della latitanza di Matteo Messina Denaro. Nello specifico, nei confronti di Salvatore Angelo sono state sequestrate 5 imprese individuali attive nel settore agricolo ed edile, l'intero compendio aziendale di una società attiva nella produzione e commercializzazione del calcestruzzo, una società attiva nel commercio all'ingrosso di prodotti farmaceutici, oltre che numerosi immobili e conti correnti. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina