venerdì 09 dicembre | 13:07
pubblicato il 27/ott/2011 16:29

Sequestro ai Mallardo, l'allarme di Lepore: i clan si estendono

Agivano anche nel basso Lazio ed in Emilia Romagna

Sequestro ai Mallardo, l'allarme di Lepore: i clan si estendono

I tentacoli della camorra si estendono sempre di più. Lo conferma il risultato di una maxi operazione di Polizia e Guardia di Finanza che ha portato al sequestro di beni per un valore di oltre 200 milioni di euro al clan Mallardo egemone nell area di Giugliano in Campania. Il procuratore capo di Napoli Giovandomenico Lepore ha ricostruito in conferenza stampa i dettagli dell'operazione 'Aquila reale'.Attraverso una serie di prestanome, legati da vincoli affaristico-criminali ed anche da legami di parentela, la famiglia Dell'aquila è riuscita ad investire notevoli risorse finanziarie, frutto delle svariate attività criminali del clan, nel settore immobiliare, edilizio, turistico-alberghiero, nel commercio di autovetture e nella gestione di parchi di divertimento, inserendosi così nei circuiti dell'imprenditoria legale e condizionando la concorrenza tra le imprese regolari.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina