giovedì 23 febbraio | 22:43
pubblicato il 16/mag/2012 15:11

Sequestrato a Pantelleria albergo di Gheddafi: risarcirà vittime

Requisito dai finanzieri insieme con alcuni terreni

Sequestrato a Pantelleria albergo di Gheddafi: risarcirà vittime

Milano, (askanews) - Questo complesso alberghiero a Pantelleria contribuirà a risarcire le vittime del regime di Muhammar Gheddafi. Insieme con alcuni terreni è stato sequestrato dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma poichè risulta intestato a società riconducibili alla famiglia Gheddafi.L'indagine del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma si inserisce nella rogatoria internazionale, richiesta dal Tribunale Penale Internazionale de l'Aja nell'ambito del procedimento per crimini contro l'umanità nei confronti del figlio di Gheddafi Saif Al Islam e dell'ex capo dei servizi segreti Abdullah Al Senussi. L'obiettivo è preservare il patrimonio degli imputati per poter poi risarcire le vittime del regime spazzato via nel 2011 con una rivolta popolare.Già nello scorso mese di marzo i finanzieri sequestrarono un ingente patrimonio attribuibile al defunto leader libico, per un valore complessivo di oltre 1,3 miliardi di euro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech