lunedì 20 febbraio | 02:58
pubblicato il 20/lug/2013 13:04

Sequestrati a Fiumicino oltre 2.000 farmaci contraffatti

Le confezioni prive delle autorizzazioni del Ministero

Sequestrati a Fiumicino oltre 2.000 farmaci contraffatti

Fiumicino (askanews) - Migliaia di confezioni di farmaci contraffatti e senza le autorizzazioni richieste sono state scoperte e sequestrate all'aeroporto di Fiumicino dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma, con la collaborazione del personale del Servizio di Vigilanza Antifrode dell'Agenzia delle Dogane.Nei bagagli di un cittadino serbo in arrivo a Roma dall'Egitto sono state trovate 2.000 confezioni di un farmaco alternativo al Viagra e 100 di un antitumorale senza le necessarie autorizzazioni rilasciate dal Ministero.Un altro carico di medicinali, sempre privi di autorizzazione, è stato invece trovato nel bagaglio di un indiano proveniente da Delhi che trasportava 20 flaconi di sciroppo e oltre 35.000 capsule di un antispastico, spesso usato dai tossicodipendenti e che può indurre dipendenza. Per entrambi è scattata la denuncia a piede libero per i reati di importazione clandestina di medicinali e traffico internazionale di medicinali contenenti sostanze stupefacenti.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia