venerdì 09 dicembre | 16:26
pubblicato il 06/mag/2013 13:13

Sequestrati 730 kg di marijuana nel canale d'Otranto

Arrestati i tre componenti del peschereccio

Sequestrati 730 kg di marijuana nel canale d'Otranto

Lecce, (askanews) - La copertura scelta da una banda di narcotrafficanti era quella delle normali battute di pesca nel Canale di Otranto, ma la Guardia Costiera è comunque riuscita a individuare la rotta del traffico di droga e a sequestrare 730 chili di marijuana che sono stati rinvenuti a bordo di un peschereccio appartenente alla marineria di Porto Palo.Il pattugliatore d'altura "Peluso" della VI Squadriglia di Messina ha intercettato il peschereccio, poi i militari sono entrati nella nave trovando 43 sacchi da 17 chili contenenti la sostanza stupefacente. Il peschereccio, su coordinamento della direzione distrettuale antimafia della Procura di Lecce, è stato scortato nel porto di Gallipoli dove i tre componenti dell'equipaggio, originari di Catania, sono stati arrestati.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina