venerdì 20 gennaio | 01:06
pubblicato il 22/lug/2011 15:53

Sequestrate al porto di Gioia Tauro, dieci tonnellate di farmaci

In un container finto Viagra e antidolorifici taroccati

Sequestrate al porto di Gioia Tauro, dieci tonnellate di farmaci

Falsi e dannosi per la salute: la Guardia di Finanza e dall'Agenzia delle Dogane di Reggio Calabria hanno sequestrato oltre dieci tonnellate di farmaci contraffatti all'interno di un Container nel porto di Gioia Tauro. I farmaci, tra cui 'pillole blu' contenenti il principio attivo del Viagra e un potente anti dolorifico derivato dagli oppioidi, provenivano dal Medio Oriente. L'ingente quantitativo di medicine false stava per essere immesso sul mercato italiano, con un elevato rischio per la popolazione. Secondo una recente indagine circa 77 milioni di cittadini europei hanno ammesso di aver acquistato il Viagra senza necessarie prescrizioni mediche e proveniente da fonti illecite. Le pastiglie "dell'amore" taroccate possono contenere sostanze nocive, come il veleno per topi, l'acido borico, la pittura a base di piombo o anche inchiostro blu per stampanti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale