sabato 03 dicembre | 21:22
pubblicato il 21/feb/2011 13:25

Sequestrate a Prato 4mila tonnellate di tessuto irregolare

Il materiale non rispetta le norme di sicurezza

Sequestrate a Prato 4mila tonnellate di tessuto irregolare

Quattromila tonnellate di tessuto irregolare sequestrate dalla Guardia di Finanza di Prato, nell'ambito di un'indagine in materia di sicurezza prodotti. Si tratta di 125mila rotoli di tessuto irregolare, pari a 14 milioni di mq, rinvenuti all'interno di tre aziende cinesi. I militari da un lato hanno rilevato sui tessuti diciture non valide ai fini della denominazione del prodotto tessile; dall'altro la presenza di tessuti completamente privi di etichettatura con la denominazione e la composizione del materiale. Nell'ambito dell'operazione "Rayon" gli importatori sono stati denunciati per il mancato rispettano delle norme di sicurezza.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari