giovedì 08 dicembre | 00:08
pubblicato il 28/mar/2014 10:33

Sequestrata a Napoli una zecca clandestina: arrestati 2 falsari

Monete da 1 euro false pronte ad essere immesse sul mercato

Sequestrata a Napoli una zecca clandestina: arrestati 2 falsari

Napoli, (askanews) - Una zecca clandestina, dotata di presse e strumenti di precisione e 'clichè di conio' necessari per la riproduzione di monete e banconote false in grande quantità. A scoprire la stamperia abusiva a Casalnuovo di Napoli sono stati i militari della Guardia di Finanza che hanno arrestato i due falsari italiani ideatori dell'attività illegale.Per non essere scoperti i due trasportavano il denaro in doppifondi ricavati in automobili prese in prestito. I commercianti disponibili a ricevere monete e banconote contraffatte le acquistavano a metà del loro valore nominale e le immettevano sul mercato legale. L'operazione ha permesso di sequestrare denaro falso per un valore di circa 15mila euro. Posti i sigilli anche al capannone adibito a zecca clandestina e a tutta la strumentazione utilizzata per l'attività illecita.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni