domenica 04 dicembre | 07:30
pubblicato il 17/dic/2011 16:33

Senegalesi in piazza a Napoli contro il razzismo

Incontro con ministro dell'Interno: via Casapound dalla città

Senegalesi in piazza a Napoli contro il razzismo

Napoli (askanews) - Sono centinaia gli immigrati scesi in piazza a Napoli per manifestare contro il razzismo ed esprimere la propria solidarietà ai senegalesi assassinati il 13 dicembre a Firenze da Gianluca Casseri, neonazista vicino al movimento di estrema destra Casapound. Gli immigrati campani hanno voluto denunciare il clima di terrore che c'è anche nella città campana teatro, negli anni scorsi di diversi episodi di violenza nei confronti degli stranieri. Alcuni rappresentanti della comunità senegalese partenopea hanno incontrato il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri e il prefetto di Napoli, Andrea De Martino chiedendo loro di chiudere la sede locale di Casapound.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari