martedì 06 dicembre | 09:37
pubblicato il 08/set/2011 14:01

Sei ragazze su 10 farebbero sesso per passare i test universitari

Sondaggio di UniversiNet: pesano meno le raccomandazioni

Sei ragazze su 10 farebbero sesso per passare i test universitari

Roma, 8 set. (askanews) - Bando alle vecchie raccomandazioni, per passare i test universitari le ragazze italiane sembrano pronte quasi a tutto e sei su dieci delle aspiranti universitarie sono disponibili a offrire favori sessuali in cambio dell'ingresso in graduatoria. Il dato proviene da un sondaggio di Universi Net, gruppo specializzato nella preparazione dei test universitari, che ha intervistato ben 16.128 ragazzi che in questi giorni hanno tentato le prove di ammissione in tutta Italia. Risultato: diminuisce chi crede nell'intervento provvidenziale di familiari e politici per passare l'esame mentre balza dal 45 al 57% il numero di studentesse pronte a fare sesso in cambio dell'ammissione. Il salto in avanti riguarda anche gli uomini. Nel 2010 il numero dei maschi disposti a offrire prestazioni sessuali era pari al 14% del totale degli intervistati mentre un anno dopo la cifra è schizzata al 39%. Schiacciante il risultato su cosa sia più importante fare per essere ammessi all'università: solo per il 12% conta lo studio mentre per l'86% è più importante la raccomandazione. In ogni caso per essere raccomandati i giovani del 2011 punterebbero più su un prelato o su un parente (13%) che su un politico nazionale (12%). In compenso la crisi si fa sentire anche sulle aspiranti matricole. Se l'anno scorso il 27% di loro era disposto a pagare per passare i test, oggi appena il 6% sarebbe disposto ad aprire il portamonete in cambio del lasciapassare per l'università.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari