lunedì 05 dicembre | 01:24
pubblicato il 06/mar/2013 13:58

Sede vacante: p.Lombardi, non affrettare tempi su inizio Conclave

(ASCA) - Citta' de Vaticano, 6 mar - Il ritardo dei cardinali nel decidere l'inizio del prossimo Conclave e' dovuto al fatto che ''si sente bene nel Collegio la volonta' di una preparazione adeguata, seria, approfondita e non affrettata in questa situazione''. Da qui la decisione che ''non e' opportuno porre in votazione la data dell'elezione sentita, evidentemente, come una forzatura''. Lo ha detto il portavoce Vaticano, padre Federico Lombardi rispondendo ad una domanda sul rinvio della data di inizio del Conclave. Lombardi ha poi aggiunto che i cardinali stanno ancora arrivando a Roma ed e' ''naturale'' che si aspettino tutti i 115 elettori per assumere questa decisione.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari