mercoledì 18 gennaio | 00:54
pubblicato il 06/mar/2013 15:21

Sede vacante: chi e' il card. Sean Patrick O'Malley (Usa)

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 mar - Il Cardinale Sean Patrick O'Malley, Arcivescovo Metropolita di Boston (Stati Uniti d'America), e' nato in Lakewood (Ohio), nella Diocesi di Cleveland, il 29 giugno 1944, da famiglia di origine irlandese. Creato e pubblicato cardinale da Benedetto XVI nel Concistoro del 24 marzo 2006, del Titolo di Santa Maria della Vittoria.

Frequentate le elementari nelle scuole cattoliche ''Saint Gabriel'' a Pittsburgh e ''Sacred Heart'' a Reading (Pennsylvania), e' entrato fra i Cappuccini negli anni della scuola secondaria. Il 14 luglio 1965 ha emesso la prima professione dei voti semplici, ed il 14 luglio 1968 la professione dei voti solenni. Dopo gli studi filosofici e teologici nelle scuole interne dell'Ordine (''Saint Fidelis College'' a Herman, Pennsylvania, e ''Capuchin College'' a Washington, D.C.), e' stato ordinato sacerdote il 29 agosto 1970.

Ha studiato quindi all'Universita' Cattolica d'America a Washington, dove ha conseguito il ''Master of Arts'' in Scienze Religiose e, nel 1972, la laurea in Letteratura Spagnola e Portoghese.

Dal 1971 al 1973 e' stato Vicario e Primo Consigliere per la formazione nel Collegio dei Cappuccini a Washington. Nel 1973 gli e' stato assegnato dall'Arcidiocesi di Washington l'incarico di Direttore dell'Apostolato degli ispanici, a cui nel 1974 si e' aggiunta la carica di Direttore del Centro Cattolico Spagnolo e nel 1978 quelle di Assistente Arcidiocesano del Terz'Ordine di San Francesco e di Direttore per i ''Social Services for Spanish Speaking Ministries''.

Nel 1978 e' stato nominato Direttore del programma della Conferenza dei Vescovi dello Stato del Maryland. A cio' si aggiunsero le nomine a Direttore dell'Ufficio di Sviluppo Sociale per l'Arcidiocesi di Washington e a Vicario Episcopale per i cattolici di lingua spagnola.

Nominato da Giovanni Paolo II Vescovo Coadiutore della Diocesi di Saint Thomas nelle Isole Vergini il 2 giugno 1984, ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 2 agosto successivo ed e' divenuto Ordinario della Diocesi il 16 ottobre 1985, succedendo per coadiutura.

Il 16 giugno 1992 e' stato trasferito alla sede residenziale di Fall River (Massachusetts).

Nel novembre 1998 ha partecipato all'Assemblea Speciale per l'Oceania del Sinodo dei Vescovi.

In data 3 settembre 2002, e' stato trasferito alla sede di Palm Beach (Florida).

Il 1* luglio 2003 Giovanni Paolo II lo ha promosso Arcivescovo Metropolita di Boston (U.S.A.).

Oltre l'inglese, parla correntemente lo spagnolo ed il portoghese, e conosce bene anche il tedesco, l'italiano ed il francese. Come motto episcopale ha scelto la frase del Vangelo di san Giovanni (2, 5): ''Fate cio' che Egli vi dira''', riferito all'episodio delle Nozze di Cana.

dab/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa