venerdì 09 dicembre | 22:59
pubblicato il 23/giu/2011 16:39

Seconda prova della maturità, il racconto di studenti palermitani

Al classico versione "facile", difficoltà allo scientifico

Seconda prova della maturità, il racconto di studenti palermitani

Ansia, pura e poi un sospiro di sollievo. Anche gli studenti palermitani hanno affrontato la seconda prova dell'esame di maturità. Soddisfatti i ragazzi del liceo classico Meli che non hanno trovato grosse difficoltà con la versione di Seneca "Il vero bene è la virtù", tratto dalle "Lettere a Lucilio".Divisi, invece, i pareri sul problema assegnato al Liceo Scientifico, come spiegano gli studenti del Galilei. Ora l'attenzione è tutta rivolta alla terza prova, uno scoglio che preoccupa gli studenti. L'appuntamento in classe è dunque fissato per lunedì 27 e poi sarà la volta degli orali.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina