mercoledì 22 febbraio | 14:59
pubblicato il 13/set/2011 11:35

Scuole sicure a Padova, sequestrati 12mila prodotti illegali

Gli articoli di cancelleria contraffatti da cinesi

Scuole sicure a Padova, sequestrati 12mila prodotti illegali

Occhio all'etichetta, soprattutto i primi giorni di scuola quando genitori e studenti fanno incetta di materiale di cancelleria da portare sui banchi di scuola, perchè spesso dietro a innocui pennarelli si nasconde il pericolo. I finanziero del Comando provinciale di Padova nell'ambito dell'operazione 'Scuole sicure' hanno sequestrato oltre 12 mila articoli scolastici illegali in quattro negozi di imprenditori cinesi. Tra i prodotti sequestrati figurano pennarelli, evidenziatori ed altri strumenti di scrittura che, spiega la Gdf, possono contenere inchiostri e coloranti tossici.Molti materiali falsificati erano sprovvisti delle più basilari indicazioni sulla loro fabbricazione, provenienza e composizione. Oltre agli articoli scolastici, sono stati sequestrati 2.500 giocattoli e 500 orologi con marchio contraffatto e 3.000 orecchini e piercing con nickel superiore ai limiti di legge.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%