domenica 11 dicembre | 06:01
pubblicato il 23/nov/2012 14:52

Scuola/ Prefetto Roma a studenti: Dialogo,ma palazzi inviolabili

"Appello a cortei pacifici,ma se problemi tuteleremo istituzioni"

Scuola/ Prefetto Roma a studenti: Dialogo,ma palazzi inviolabili

Roma, 23 nov. (askanews) - "Vogliamo che" domani a Roma "ci sia la possibilità di manifestare il proprio dissenso e far conoscere i motivi delle proteste, ma deve avvenire conformemente alle regole e alla legge. Sappiamo che qualcuno non ha presentato un preavviso per la manifestazione: è ovvio che i luoghi sacri della democrazia saranno inviolabili". Lo ha detto il prefetto della capitale Giuseppe Pecoraro, in una conferenza stampa convocata in vista delle manifestazioni di domani e alla luce delle dichiarazioni dei collettivi universitari, che hanno annunciato di voler andare a protestare "sotto i palazzi". In vista dei cortei di domani, ha continuato, "situazioni a rischio ad ora non ce ne sono: faccio appello a manifestare pacificamente, nessuno ha intenzione di creare situazioni di disagio. Se si starà nelle regole ci sarà la massima comprensione da parte delle forze dell'ordine, altrimenti se ci saranno problemi di ordine pubblico è ovvio che le forze dell'ordine non potranno non intervenire a tutela delle istituzioni". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina