giovedì 08 dicembre | 21:44
pubblicato il 26/set/2013 18:01

Scuola: Cnr-Ue, decretati i vincitori di 'InvFactor - anche tu genio!'

(ASCA) - Roma, 26 set - Al primo posto il seggiolino per non dimenticare i bambini in auto dell'Isis 'Fermi' di Bibbiena; al secondo 'Inductive desk', una scrivania a induzione elettromagnetica che ricarica i-phone e cellulari, realizzzata dell'Itis 'Fermi' di Roma, al terzo 'Pet cave e mosaici', materiali ecocompatibili messi a punto dalle studentesse dell'Iss 'Marconi-Galletti' di Domodossola, che ha meritato anche il premio per la creativita' femminile.

Sono le tecnologie vincitrici della quarta edizione di 'InvFactor - anche tu genio!' concorso organizzato dall'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Consiglio nazionale delle ricerche (Irpps-Cnr) con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oggi, comunica Bruxelles in una nota, una giuria composta da ricercatori ed esperti ha scelto le tre innovazioni tra le nove finaliste di questa gara, dedicata ai ragazzi delle scuole superiori che hanno realizzato le tecnologie con la guida dei loro insegnanti. Gli studenti del Fermi di Bibbiena giunti sul podio piu' alto hanno voluto dare una risposta ai tragici fatti di cronaca: il seggiolino 'Salva bimbi' puo' funzionare in autonomia oppure integrato all'impianto dell'auto. L'attivazione avviene con bambino seduto nel seggiolino, motore spento e portiera del guidatore aperta: appena il conducente si alza, un dispositivo elettronico fa lampeggiare le quattro frecce, apre i finestrini, accende una sirena e invia una serie di messaggi a un telefono. Al secondo gradino l''Inductive desk' che puo' alimentare per induzione elettromagnetica un cellulare, uno smartphone, un e-book, solo posizionandoli sulla scrivania: la proposta e' del Fermi di Roma che nella scorsa edizione aveva meritato il terzo posto con 'Street robot'. A ricevere, prosegue la nota, il terzo premio e quello per la creativita' femminile le studentesse del Marconi-Galletti di Domodossola che dalla lavorazione del Pet hanno realizzato nuovi materiali per l'edilizia solidi, leggeri, resistenti, a impatto ambientale minimo e basso costo, da cui si possono ottenere pezzi da utilizzare anche come mosaico nei rivestimenti.

''I giovani inventori di InvFactor hanno confermato creativita', capacita' tecniche e sensibilita' per i fatti di cronaca straordinarie'', spiega Rossella Palomba dell'Irpps-Cnr, coordinatrice dell'evento. ''Nella scuola ci sono tanti talenti da scoprire, sostenere ed indirizzare verso carriere scientifiche e tecnologiche''.

''La grande partecipazione e i progetti di qualita' dimostrano ancora una volta che i giovani sono attratti dal mondo della ricerca. Un investimento importante nella scuola e nella ricerca rappresentano uno degli strumenti principali per il rilancio dell'economia europea e per dare risposte alle sfide di oggi e domani'', ha dichiarato Lucio Battistotti, direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Le tecnologie vincitrici saranno esposte domani, 27 settembre, a 'Light: accendi la luce sulla scienza' manifestazione organizzata da Irpps-Cnr e Rappresentanza al Planetario di Roma nell'ambito della 'Notte europea dei ricercatori'.

com-rba/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni