venerdì 09 dicembre | 22:11
pubblicato il 07/mar/2012 18:15

Scuola/ Cgil: Nessun segnale dal governo, pronti a mobilitazione

"Nell'emendamento nessuna discontinuità sui tagli"

Scuola/ Cgil: Nessun segnale dal governo, pronti a mobilitazione

Roma, 7 mar. (askanews) - "Non si può migliorare la qualità della scuola pubblica italiana se non si cambiano radicalmente le fallimentari riforme della Gelmini, se non si torna ad investire e se non si stabilizzano i precari. Fino ad ora non abbiamo visto alcun segnale concreto di novità da parte del governo Monti e per queste ragioni siamo pronti a riprendere le iniziative di mobilitazione". Lo dice in una nota Domenico Pantaleo, segretario generale della Flc-Cgil. "L'emendamento sulla scuola al decreto semplificazioni - spiega - non segna alcuna discontinuità reale rispetto ai tagli voluti dal precedente Governo. Infatti nel provvedimento si precisa che rimangono validi i tagli alla scuola attuati con la legge 133. Il resto è incerto e non ci sono novità sostanziali sul miglioramento della qualità dell'offerta formativa, sulla stabilizzazione dei precari e sulla valorizzazione dell'autonomia scolastica". "E' una ipocrisia da un lato sostenere i tagli che continueranno anche nel 2013 e allo stesso tempo rinviare ad un decreto la definizione della consistenza numerica massima degli organici sulla base dell'andamento demografico della popolazione in età scolare. Se poi aggiungiamo - conclude Pantaleo - che la ministra Fornero annuncia che le regole sulle pensioni non cambieranno per il personale della scuola possiamo affermare che siamo di fronte alla evidente volontà di continuare a penalizzare i lavoratori della scuola e i precari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina