lunedì 05 dicembre | 03:44
pubblicato il 12/mar/2013 13:57

Scuola: Accordo Miur e Centro studi Borsellino per coltivare legalita'

Scuola: Accordo Miur e Centro studi Borsellino per coltivare legalita'

(ASCA) - Palermo, 12 mar - Il Ministero dell'Istruzione, Universita' e Ricerca (Miur) e il Centro strudi Paolo Borsellino hanno siglato a Roma un protocollo d'intesa che avvia una collaborazione sul fronte della formazione in tema di legalita' e cittadinanza. Lo comuninca in una nota il Centro studi intitolato al giudice ucciso, inaugurato lo scorso gennaio a Palermo e presieduto da Maria Tomarchio.

L'accordo prevede la progettazione e il monitoraggio di percorsi formativi, l'organizzazione di eventi culturali finalizzati a ''coltivare nelle nuove generazioni i valori della legalita', della memoria operante, del dialogo tra culture diverse'', si legge nelal nota.

''Sono felice che il Centro studi intitolato a mio fratello Paolo possa avvalersi della prestigiosa collaborazione del Ministero dell'Istruzione'' ha detto Rita Borsellino. ''L'obiettivo del Centro che il Ministero ha sposato - ha aggiunto - e' mantenere viva e proseguire l'opera di Paolo che ha speso gran parte del suo impegno nel dialogo con insegnanti ed alunni delle scuole di ogni ordine e grado per diffondere il rispetto delle regole e la conoscenza dei valori della legalita' democratica''.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari