domenica 04 dicembre | 05:32
pubblicato il 21/feb/2012 13:44

Scoperto contrabbando cuccioli di cane tra Ungheria e Campania

Nuovo sequestro di 209 animali in Friuli, due denuncie

Scoperto contrabbando cuccioli di cane tra Ungheria e Campania

Palmanova (askanews) - Scoperto un traffico illegale di cuccioli di cane di razze molto pregiate e particolarmente richieste dal mercato nero della Campania provenienti dall'Est e, in particolare, dall'Ungheria.Dopo il sequestro di 272 cani, i finanzieri di Trieste hanno sequestrato altri 209 cuccioli tra cui Chihuahua, Pinceer, Yorkshire, Alani e Labrador. Tutti i cuccioli sequestrati hanno meno di dodici settimane di vita, molti addirittura meno di quattro settimane. Piccoli e indifesi, viaggiavano all'interno di un furgone fermato sull'autostrada A4 nel comune di Palmanova e molti erano in precarie condizioni di salute. I responsabili del trasporto, due uomini di origine campana, sono stati denunciati per traffico illecito, maltrattamento e abbandono di animali. Il futuro di questi cuccioli ora volge al meglio, ai militari delle fiamme gialle sono già arrivate più di cinquemila richieste di adozione da ogni parte d'Italia.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari