lunedì 05 dicembre | 19:54
pubblicato il 19/lug/2012 11:13

Scoperti in Veneto 2300 falsi poveri esenti da ticket

Truffa alla sanità setacciate 5 ulss dalla GdF

Scoperti in Veneto 2300 falsi poveri esenti da ticket

Venezia, (askanews) - Oltre 2.300 falsi 'poveri' veneti usufruivano abitualmente dell'esenzione dal pagamento del "ticket sanitario", ma in realtà non ne avevano diritto. La truffa ai danni della sanità è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Venezia. Le fiamme gialle hanno passato al setaccio cinque Ulss sulle 22 esistenti nella regione e hanno scoperto che su 30.000 prestazioni in esenzione per 'disoccupazione e reddito' nel biennio 2009-2010, 2.300 erano state elargite nei confronti di 'furbetti' che in realtà avevano redditi superiori alla soglia prevista per godere del beneficio fiscale. Inoltre altre 10.000 prestazioni erano state rese nei confronti di assistiti che autocertificavano falsamente di essere disoccupati. I militari compiranno ulteriori accertamenti per escludere ulteriori condotte fraudolente.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari