lunedì 27 febbraio | 01:19
pubblicato il 10/ago/2012 12:47

Scoperta banda esperta in assalti bancomat e furti carte credito

Indagine polizia postale Milano anche all'estero

Scoperta banda esperta in assalti bancomat e furti carte credito

Milano, (askanews) - Maghi della confraffazione elettronica in manette a Milano. La Polizia postale ha smantellato un'organizzazione internazionale dedita tra le altre cose alla clonazione di carte di credito. La banda con base operativa nel capoluogo lombardo, era riuscita ad asportare un bancomat per studiarne le funzionalità. In questo modo i criminali elettronici erano riusciti a costruire prototipi di sportelli automatici identici a quelli veri per ingannare la clientela, ma hanno anche messo a punto nuovi sistemi di manomissione dei bancomat. 21 le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip di Milano: il capo della banda è stato fermato in Spagna. Dalle indagini è emerso anche che l'organizzazione era strutturata in cellule operanti in altri paesi oltre l'Italia, come Romania, Spagna, Regno Unito, Danimarca, Austria, Germania nonché Stati Uniti, sotto la regia di un esperto nel settore informatico.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech