venerdì 09 dicembre | 06:46
pubblicato il 17/ott/2012 14:38

Scontri Roma/ Tornano liberi due dei ragazzi 'indignati'

Ridotta in appello condanne per giovani fermati

Scontri Roma/ Tornano liberi due dei ragazzi 'indignati'

Roma, 17 ott. (askanews) - Tornano in libertà due dei ragazzi che erano stati fermati dopo gli incidenti avvenuti a piazza San Giovanni il 15 ottobre dello scorso anno, in occasione della manifestazione degli indignati. I giudici della III sezione della corte d'appello di Roma ha ridotto le condanne a due anni e quattro mesi di reclusione per Giuseppe Ciurleo, 21 anni, e Lorenzo Giuliani, di 20. In primo grado il gup con rito abbreviato li aveva condannati rispettivamente a quattro e cinque anni di reclusione. La corte d'appello, dopo aver ridotto la condanna, ha ordinato la sospensione della pena. I ragazzi si trovavano agli arresti domiciliari. L'accusa a loro contestata era quella di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. Difesi dall'avvocato Anna Maria Daddabbo i due giovani hanno lasciato il tribunale insieme ad amici e parenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni