domenica 19 febbraio | 18:39
pubblicato il 20/ott/2011 18:04

Scontri Roma/ Gip: indignati in carcere pericolosi socialmente

Il provvedimento del giudice Elvira Tamburelli

Scontri Roma/ Gip: indignati in carcere pericolosi socialmente

Roma, 20 ott. (askanews) - Devono restare in carcere perché su di loro ci sono "gravi e univoci indizi di colpevolezza" e perché la detenzione a Regina Coeli appare "l'unica misura idonea e adeguata alla forte esigenza di tutela della intera collettività". Insomma i manifestanti arrestati sono "pericolosi socialmente" e soggetti "propensi a ricorrere alla violenza". Così afferma il gip del tribunale di Roma, Elvira Tamburelli nell'ordinanza di custodia emessa nei confronti degli indagati finiti in carcere per gli incidenti avvenuti sabato scorso, in occasione della manifestazione degli indignati. Secondo il giudice gli accertamenti avviati dagli inquirenti "offrono uno spaccato di particolare carica di violenza e forza intimidatrice contro le forze dell'ordine che, per la natura e modalità di sviluppo delle diverse azioni violente concentrate nelle zone di Sam Giovanni e Appio, nonchè per il numero elevato di facinorosi, non paiono affatto espressione di azioni improvvisate e slegate tra loro, ma piuttosto frutto di un'azione concertata tra i violenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia