lunedì 27 febbraio | 08:11
pubblicato il 22/feb/2012 18:45

Scontri Roma/ Condanne a 5 e 4 anni per giovani fermati

Gup respinge costituzione parte civile Comune, Ama e Atac

Scontri Roma/ Condanne a 5 e 4 anni per giovani fermati

Roma, 22 feb. (askanews) - Pesante condanna per due dei giovani arrestati nel corso degli scontri avvenuti a Roma, nella zona di piazza San Giovanni, il 15 ottobre scorso. Il giudice dell'udienza preliminare Anna Maria Fattori ha inflitto, all'esito del procedimento in rito abbreviato, 5 anni di reclusione a Giuseppe Ciurleo, e 4 anni a Lorenzo Giuliani. Il gup ha accolto di fatto le richieste fatte dal pm Ilaria Calò. Sia Ciurleo, 21, che Giuliani, 20 anni, sono agli arresti domiciliari. L'accusa a loro contestata è di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. Le fasi del fermo furono anche riprese in un video (depositato dalla difesa dei ragazzi) che fece il giro del web in cui, da una finestra, in cui si sentiva la voce di una donna: "non li arrestate, loro non c'entrano nulla con gli scontri". Il giudice non ha ammesso la costituzione di parte civile del Comune, dell'Ama e dell'Atac.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech