domenica 11 dicembre | 01:31
pubblicato il 06/mag/2014 12:00

Scontri Olimpico, verifiche pm anche su circolo Ciak

Inquirenti vogliono identificare chi era vicino a De Santis

Scontri Olimpico, verifiche pm anche su circolo Ciak

Roma, 6 mag. (askanews) - Chi era accanto a Daniele De Santis, l'ultras della Roma accusato di aver ferito un tifoso del Napoli prima della finale di Coppa Italia, aveva il volto coperto da dei caschi e sciarpe. Gli inquirenti della Procura della Capitale vogliono dare un volto ed un nome a quelle figure. Perché quei soggetti potrebbero aver partecipato all'azione di De Santis, è il sospetto. Allo stato comunque resta quanto ricostruito dagli investigatori dopo il vaglio attento di foto e filmati. In ogni caso a piazzale Clodio si ripete che i controlli per arrivare alla soluzione sono all'inizio. I pm Antonino De Maio ed Eugenio Albamonte, d'intesa con l'aggiunto Piefilippo Laviani e il procuratore capo Giuseppe Pignatone, hanno avviato tutte le verifiche possibili. Si vuole capire, insomma. Tra gli aspetti da passare al setaccio c'è anche il circolo Ciak, poco lontano dal luogo dove è stato ferito il supporter partenopeo e si è registrato il fatto più grave della giornata di sabato. Alla fine di marzo scorso la struttura, gestita da una associazione culturale, è stata oggetto di un provvedimento di sequestro perché ritenuta priva delle necessarie autorizzazioni. Il locale è stato tra i protagonisti della movida estiva: discoteca, musica dal vivo, cabaret, cinema, gastronomia, ma anche incontri di pugilato e di kick boxing. Gli investigatori cercheranno di capire se qualcuno del Ciak possa aver visto o sentito qualcosa. La responsabile del centro, Donatella Baglivo, ha detto di aver preso la pistola di De Santis e poi averla nascosta in un cestino dell'immondizia, quindi ha avvisato la polizia. Comportamento corretto - si ripete - ma c'è la necessità di ulteriori voci per completare il quadro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina