sabato 25 febbraio | 11:01
pubblicato il 10/mar/2015 18:56

Scontri Olimpico, torna libero "Genny 'a carogna"

Dagli arresti domiciliari all'obbligo di presentazione

Scontri Olimpico, torna libero "Genny 'a carogna"

Roma, 10 mar. (askanews) - Torna in libertà "Genny 'a carogna", all'anagrafe Gennaro De Tommaso, capo ultras del Napoli. L'uomo era finito agli arresti domiciliari in seguito alle violenze, avvenute il 3 maggio scorso in occasione della finale di Coppa Italia, tra Fiorentina e Napoli. Il giudice Cinzia Parasporo, la stessa che deve giudicare De Tommaso il 15 aprile prossimo col rito abbreviato, ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con l'obbligo di presentazione. Nel corso degli incidenti, avvenuti avvenuto all'esterno dello Stadio Olimpico il 3 maggio, perse la vita il tifoso del Napoli Ciro Esposito. De Tommaso, secondo le accuse, avrebbe guidato un gruppo di sostenitori partenopei con l'obiettivo di portare agguati ai tifosi della Fiorentina. Inoltre, Genny 'a carogna deve rispondere anche di aver indossato una maglietta con la scritta "Speziale libero".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech