giovedì 19 gennaio | 16:13
pubblicato il 27/giu/2013 12:00

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Era accusata di concorso in sequestro

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Palermo, 27 giu. (askanews) - E' stata assolta Jessica Pulizzi, la 26enne accusata a Marsala del concorso nel sequestro della sorellastra, la piccola Denise Pipitone, sparita da Mazara del Vallo il primo settembre 2004. Per l'imputata, i magistrati avevano chiesto una condanna a 15 anni al termine di un processo iniziato più di tre anni fa. I giudici del tribunale di Marsala hanno invece inflitto 2 anni all'ex fidanzato della Pulizzi, Gaspare Gheb, che era accusato di false dichiarazioni ai pm, e per il quale la Procura aveva chiesto una condanna a 5 anni e 4 mesi. Durante la requisitoria, il legale di Piera Maggio, mamma di Denise, aveva detto di non volere risarcimento economico, bensì la restituzione della bambina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale