venerdì 24 febbraio | 19:06
pubblicato il 27/giu/2013 12:00

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Era accusata di concorso in sequestro

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Palermo, 27 giu. (askanews) - E' stata assolta Jessica Pulizzi, la 26enne accusata a Marsala del concorso nel sequestro della sorellastra, la piccola Denise Pipitone, sparita da Mazara del Vallo il primo settembre 2004. Per l'imputata, i magistrati avevano chiesto una condanna a 15 anni al termine di un processo iniziato più di tre anni fa. I giudici del tribunale di Marsala hanno invece inflitto 2 anni all'ex fidanzato della Pulizzi, Gaspare Gheb, che era accusato di false dichiarazioni ai pm, e per il quale la Procura aveva chiesto una condanna a 5 anni e 4 mesi. Durante la requisitoria, il legale di Piera Maggio, mamma di Denise, aveva detto di non volere risarcimento economico, bensì la restituzione della bambina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech