giovedì 08 dicembre | 01:49
pubblicato il 27/giu/2013 12:00

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Era accusata di concorso in sequestro

Scomparsa Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica Pulizzi

Palermo, 27 giu. (askanews) - E' stata assolta Jessica Pulizzi, la 26enne accusata a Marsala del concorso nel sequestro della sorellastra, la piccola Denise Pipitone, sparita da Mazara del Vallo il primo settembre 2004. Per l'imputata, i magistrati avevano chiesto una condanna a 15 anni al termine di un processo iniziato più di tre anni fa. I giudici del tribunale di Marsala hanno invece inflitto 2 anni all'ex fidanzato della Pulizzi, Gaspare Gheb, che era accusato di false dichiarazioni ai pm, e per il quale la Procura aveva chiesto una condanna a 5 anni e 4 mesi. Durante la requisitoria, il legale di Piera Maggio, mamma di Denise, aveva detto di non volere risarcimento economico, bensì la restituzione della bambina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni