venerdì 09 dicembre | 07:16
pubblicato il 20/apr/2011 18:58

Scomparsa ad Ascoli, ritrovata morta con siringhe nel corpo

Sul corpo di Carmela Rea, 29 anni, anche delle ferite da taglio

Scomparsa ad Ascoli, ritrovata morta con siringhe nel corpo

Roma, 20 apr. (askanews) - E' stata trovata morta Carmela Rea, 29 anni, scomparsa due giorni fa da Colle San Marco (Ascoli Piceno) dove era andata per una scampagnata col marito, Salvatore Parolisi, caporale maggiore dell'Esercito del 235esimo Reggimento Piceno, e la figlia di 18 mesi. Secondo le prime indiscrezioni riferite dagli inquirenti, sul cadavere ci sarebbero delle ferite da taglio alla gola e a una gamba e due siringhe infilate, all'altezza del seno e del pube. Il corpo è stato rinvenuto intorno alle 15.30 a Ripe di Civitella, una frazione del comune di Civitella del Tronto (Teramo), in una zona montana praticamente disabitata, collegata però direttamente con una strada locale a Colle San Marco. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni