mercoledì 18 gennaio | 13:18
pubblicato il 04/feb/2011 18:58

Scienza e tecnologia insieme per difendere il Canale di Sicilia

Area minacciata dalle trivellazioni petrolifere

Scienza e tecnologia insieme per difendere il Canale di Sicilia

Ricerca scientifica e tecnologia si uniscono per difendere l'ambiente e la biodiversità: succede nel Canale di Sicilia, al centro di un progetto iniziato nel 2009 e svolto da un gruppo di ricercatori dell'ISPRA, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.Nelle isole di Pantelleria, Lampedusa e Linosa si riproducono il grande squalo bianco e le tartarughe marine e si alimentano le balenottere: in questi anni i ricercatori hanno anche scoperto specie mai osservate nei mari italiani, dal corallo nero alle gorgonie, ai piccoli dello squalo bianco. Una ricchezza naturale che ora è a rischio: nella zona sono cominciate trivellazioni che hanno individuato ricchi giacimenti petroliferi, scatenando la protesta degli abitanti.Un ruolo fondamentale nel progetto l'ha giocato e lo gioca la tecnologia, con strumenti come il robot sottomarino ROV, che esplora l'ambiente sino a 500 metri di profondità e cattura immagini in alta definizione di pesci e coralli mai osservati prima nel loro ambiente naturale. Trasmettitori satellitari e acustici vengono poi usati per studiare spostamenti e migrazioni di mante, cernie e dentici. Un impegno scientifico con l'obiettivo di evitare che disastri ambientali come la marea nera nel Golfo del Messico si ripetano.

Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa