sabato 25 febbraio | 17:26
pubblicato il 04/feb/2011 18:58

Scienza e tecnologia insieme per difendere il Canale di Sicilia

Area minacciata dalle trivellazioni petrolifere

Scienza e tecnologia insieme per difendere il Canale di Sicilia

Ricerca scientifica e tecnologia si uniscono per difendere l'ambiente e la biodiversità: succede nel Canale di Sicilia, al centro di un progetto iniziato nel 2009 e svolto da un gruppo di ricercatori dell'ISPRA, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.Nelle isole di Pantelleria, Lampedusa e Linosa si riproducono il grande squalo bianco e le tartarughe marine e si alimentano le balenottere: in questi anni i ricercatori hanno anche scoperto specie mai osservate nei mari italiani, dal corallo nero alle gorgonie, ai piccoli dello squalo bianco. Una ricchezza naturale che ora è a rischio: nella zona sono cominciate trivellazioni che hanno individuato ricchi giacimenti petroliferi, scatenando la protesta degli abitanti.Un ruolo fondamentale nel progetto l'ha giocato e lo gioca la tecnologia, con strumenti come il robot sottomarino ROV, che esplora l'ambiente sino a 500 metri di profondità e cattura immagini in alta definizione di pesci e coralli mai osservati prima nel loro ambiente naturale. Trasmettitori satellitari e acustici vengono poi usati per studiare spostamenti e migrazioni di mante, cernie e dentici. Un impegno scientifico con l'obiettivo di evitare che disastri ambientali come la marea nera nel Golfo del Messico si ripetano.

Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech