sabato 03 dicembre | 16:44
pubblicato il 08/ago/2012 13:18

Schwazer: Nessuno sapeva, neanche Carolina. Mi vergogno -VideoDoc

Il marciatore: "Non volevo mettere nei guai nessuno"

Schwazer: Nessuno sapeva, neanche Carolina. Mi vergogno -VideoDoc

Vipiteno, (askanews) - "Io ho preso questa decisione da solo". Così il marciatore Alex Schwazer in conferenza stampa a Vipiteno ribadisce di aver agito da solo per procurarsi la sostanza dopante che ha provocato la sua esclusione da Londra 2012. Poi, chiede scusa per le bugie dette alla sua fidanzata, la pattinatrice Carolina Kostner, "Mi vergogno tanto - ha detto - Lei in questa cosa non c'entra niente, non è vero che sapeva qualcosa".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari