lunedì 20 febbraio | 01:36
pubblicato il 28/mar/2014 11:14

Schiavi moderni: a Foggia operai sfruttati per 15 euro al giorno

Scoperto un capannone fatiscente per la lavorazione dei carciofi

Schiavi moderni: a Foggia operai sfruttati per 15 euro al giorno

Milano, (askanews) - Scene di moderna schiavitù. Ogni mattina all'alba oltre una cinquantina di lavoratori, tutti in nero, vengono caricati su furgoni come questo per essere trasportati sul luogo di lavoro. Una struttura fatiscente è adibita a laboratorio per la trasformazione dei carciofi: la paga è di 1,5 centesimi per ogni carciofo defoliato, per un massimo di 15 euro al giorno. Siamo nel Foggiano, in un capannone tra le città di Cerignola e San Ferdinando di Puglia e queste sono le immagini realizzate dalla Polizia di Stato di Foggia che ha arrestato 5 persone con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata all'intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. In tutto gli operai sfruttati erano 54, tutti di nazionalità bulgara e rumena: tra loro alcuni che avevano tra le braccia anche dei bambini, costretti a trascorrere la giornata in un ambiente malsano e in condizioni igieniche pessime. Gli uomini della Polizia di Stato hanno provveduto a sequestrare l'intera area e i 4 veicoli utilizzati per trasportare gli operai al lavoro. Inoltre tre persone sono state denunciate in stato di libertà.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia