mercoledì 18 gennaio | 07:56
pubblicato il 22/apr/2011 13:01

Scatta la Papa-mania, boom di gadget (e di prezzi) per Wojtyla

In vista della beatificazione, calendari, magliette, calamite

Scatta la Papa-mania, boom di gadget (e di prezzi) per Wojtyla

Calendari, calamite, foulard e magliette con la scritta "Non abbiate paura": tutti pazzi per Papa Giovanni Paolo II in vista della beatificazione del primo maggio, che richiamerà a Roma centinaia di migliaia di pellegrini. Ed è boom di gadget, ma soprattutto speculazione commerciale senza freni. Servono infatti, solo per fare qualche esempio, dieci euro per acquistare questa semplice locandina della beatificazione o per questo trittico di foto (00:40). Nonostante il "caro-papa", comunque, i negozi di souvenir intorno al Vaticano sono presi letteralmente d'assalto da giorni. C'è però chi tenta di frenare questa frenesia commerciale. Questo luogo di preghiera, a pochi metri dalla Basilica di San Pietro, offre alcuni oggetti simbolici di Giovanni Paolo II - come preghiere, santini e foto - del tutto gratuitamente.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa