sabato 21 gennaio | 04:02
pubblicato il 02/giu/2011 11:31

Scandalo calcio, il portiere del Benevento da eroe a imputato

Marco Paoloni avrebbe drogato gli ex compagni della Cremonese

Scandalo calcio, il portiere del Benevento da eroe a imputato

Pochi giorni fa era diventato un eroe per la sua prestazione nelle fila del Benevento, impegnato nei playoff di Lega Pro, ora è uno dei principali imputati nello scandalo scommesse che sta travolgendo il calcio italiano. Marco Paoloni, 27enne portiere ora in forza alla squadra campana, è infatti accusato di essere il responsabile di una serie di raggiri, tra i quali spicca la clamorosa vicenda del sonnifero che Paoloni avrebbe somministrato agli ex compagni della Cremonese per favorire la vittoria degli avversari della Paganese, su cui si erano concentrate le scommesse. Dietro le truffe, però, anche una dramma personale: il calciatore infatti si sarebbe rovinato con le scommesse e sarebbe braccato, oltre che dagli inquirenti, anche dagli strozzini.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4