venerdì 20 gennaio | 08:52
pubblicato il 28/feb/2012 19:54

Scampia a Napolitano: abbattiamo le Vele in nome della legalità

La lettera del presidente della municipalità al Capo dello Stato

Scampia a Napolitano: abbattiamo le Vele in nome della legalità

Napoli, (askanews) - Le Vele di Scampia vanno abbattute per essere salvate, in nome delle migliaia di napoletani onesti che abitano nel quartiere e vivono un doppio affronto: abitare in una zona degradata ed essere accostati sempre e solo a storie di illegalità e camorra. La richiesta d'aiuto è diretta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in persona e affidata ad una lettera del presidente della municipalità Angelo Pisani."Come municipalità abbiamo la responsabilità di difendere la qualità della vita degli abitanti del qua ma non abbiamo gli strumenti e i fondi per intervenire".La richiesta si articola in punti di intervento precisi."Chiediamo che si riunisca un tavolo per l'abbattimento delle Vele mostri del degrado sfruttati dalla camorra e subito la riqualificazione del quartiere".Pisani parla di un'area sempre più "impoverita e depressa" che proprio per questo motivo non deve diventare terra di nessuno, zona franca per la criminalità, ma deve essere riconquistata dalla società civile.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale