venerdì 24 febbraio | 09:11
pubblicato il 08/mar/2011 10:14

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta reggina: 41 arresti

Arresti anche in Germania, Canada e Australia

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta reggina: 41 arresti

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta: una vasta operazione dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria ha infatti portato all'arresto di 41 persone, accusate di associazione di stampo mafioso e altri reati. A conferma della vocazione internazionale della criminalità organizzata calabrese, una delle organizzazioni più potenti al mondo, gli arresti sono avvenuti anche all'estero, in Germania, Canada e perfino in Australia. L'operazione odierna, a cui ha partecipato anche la polizia di Stato, è il proseguimento di quella che, nel luglio 2010, aveva portato a oltre 300 arresti e disarticolato i vertici della 'Ndrangheta nel nord Italia. I provvedimenti sono stati disposti dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech