sabato 10 dicembre | 10:20
pubblicato il 08/mar/2011 10:14

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta reggina: 41 arresti

Arresti anche in Germania, Canada e Australia

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta reggina: 41 arresti

Scacco matto alle cosche della 'Ndrangheta: una vasta operazione dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria ha infatti portato all'arresto di 41 persone, accusate di associazione di stampo mafioso e altri reati. A conferma della vocazione internazionale della criminalità organizzata calabrese, una delle organizzazioni più potenti al mondo, gli arresti sono avvenuti anche all'estero, in Germania, Canada e perfino in Australia. L'operazione odierna, a cui ha partecipato anche la polizia di Stato, è il proseguimento di quella che, nel luglio 2010, aveva portato a oltre 300 arresti e disarticolato i vertici della 'Ndrangheta nel nord Italia. I provvedimenti sono stati disposti dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina