domenica 22 gennaio | 09:57
pubblicato il 12/giu/2014 09:17

Sbarchi al Sud, 42 migranti su barca a vela soccorsi in Puglia

Guardia costiera interviene al largo di Santa Maria di Leuca

Sbarchi al Sud, 42 migranti su barca a vela soccorsi in Puglia

Puglia, (askanews) - Gli sbarchi di migranti interessano tutto il Sud Italia. Se nelle coste siciliane arriva la maggior parte dei barconi, gli interventi di soccorso non mancano neanche in Puglia. La Guardia costiera di Gallipoli è intervenuta al largo delle coste pugliesi per soccorrere una barca a vela di 15 metri in difficoltà, con 42 migranti di origine siriana a bordo. Ad avvistare la barca è stato un aereo di Frontex, allertato dalla Centrale operativa della Guardia costiera di Roma dopo una telefonata. A coordinare l'operazione la sala operativa della Guardia Costiera di Bari che ha inviato sul posto, circa 40 miglia a sud di Santa Maria di Leuca, la motovedetta Cp 310. Le operazioni di trasbordo sono terminate quando tutti gli occupanti sono stati salvati. La destinazione finale dei migranti è il porto di Otranto.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4