domenica 26 febbraio | 14:15
pubblicato il 11/lug/2012 18:55

Sassari/ Traffico esseri umani e riduzione schiavitù:17 arresti

Tratta di giovani nigeriane, agli arresti anche 2 italiani

Sassari/ Traffico esseri umani e riduzione schiavitù:17 arresti

Roma, 11 lug. (askanews) - Traffico di essere umani, riduzione e mantenimento in schiavitù, tratta di persone, reati in materia di prostituzione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Con queste accuse i carabinieri del nucleo investigativo di Sassari, nei giorni scorsi, in collaborazione con l'arma locale di Olbia, Roma, Genova, Treviso, Prato, Arezzo, Caserta e Parma, hanno dato esecuzione a 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 2 cittadini italiani e 13 nigeriani. Contestualmente, con la collaborazione dell'Interpol, altre 2 ordinanze sono state eseguite nei confronti di nigeriani residenti in Francia e Germania. L'origine dell'attività deriva dalla denuncia presentata nel 2006 da una donna nigeriana che, giunta clandestinamente ad Olbia con la promessa di un lavoro regolare, era stata costretta a prostituirsi. Le indagini si sono poi allargate rivelando una vera e propria associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione attiva in tutto il Nord Sardegna. Nel 2008 si era giunti all'arresto di 16 nigeriani, tuttora sottoposti a processo per gravi reati davanti alla Corte d'Assise di Sassari. L'approfondimento delle indagini ha portato all'identificazione degli arrestati di oggi, che avevano costituto un'organizzazione internazionale che faceva giungere clandestinamente in Europa uomini e donne, da avviare al lavoro nero e alla prostituzione. I criminali si occupavano di tutto: il reclutamento in patria, la fornitura di documenti falsi, il trasferimento verso le coste nordafricane in automezzi e il successivo traghettamento su quelle europee. Questi viaggi potevano durare anche 15/20 giorni. Alcuni, quelli che potevano permetterselo, si trasferivano utilizzando il mezzo aereo, facendo tappa in Paesi dell'est europeo prima di entrare nell'area Schengen.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech