domenica 11 dicembre | 09:55
pubblicato il 04/dic/2013 09:07

Sassari: sequestrare 500 borse acqua calda elettriche in negozi cinesi

Sassari: sequestrare 500 borse acqua calda elettriche in negozi cinesi

(ASCA) - Sassari, 4 dic - A seguito della segnalazione di un privato cittadinoo, i carabinieri del Nas di Sassari hanno sequestrato presso 4 esercizi commerciali gestiti da cittadini cinesi circa 500 borse di acqua calda elettriche irregolari per la mancanza di idonea etichettatura (priva delle indicazioni relative al produttore/importatore).

Lo riferisce una nota precisando che il sequestro e' avvenuto nell'ambito dei servizi di controllo e monitoraggio finalizzati alla verifica della sicurezza dei dispositivi elettrici commercializzati sul territorio nazionale.

Ai 4 titolari delle attivita' commerciali, segnalati alla competente Autorita', sono state contestate le previste violazioni amministrative.

com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina