sabato 10 dicembre | 03:11
pubblicato il 02/nov/2011 14:47

Saronno, sgominata da carabinieri banda di rapinatori minorenni

Almeno sei colpi a mano armata in attività commerciali

Saronno, sgominata da carabinieri banda di rapinatori minorenni

Entrano a volto coperto e pistola in pugno in un bar tabaccheria, minacciano i clienti e li fanno sdraiare per terra. Una sequenza da rapinatori professionisti, ma in realtà la banda che si vede all'opera nelle immagini è formata da ragazzini, tutti minorenni. Questo è stato il loro ultimo colpo grazie all'operazione dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Saronno, in provincia di Varese, che ha portato all'arresto di tre giovanissimi. Fra le accuse, pesanti e numerose, c'è anche l'associazione a delinquere per aver organizzato e portato a termine nella città di Saronno almeno 6 rapine ad attività commerciali, oltre che a privati cittadini con modalità che i carabinieri definiscono "determinate e violente". L'arma che impugnano è vera ed è stata trovata dalle forze dell'ordine ancora carica e col colpo in canna. Recuperato anche parte del bottino per un importo che si aggira intorno ai 40mila euro.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina