mercoledì 18 gennaio | 13:57
pubblicato il 05/mag/2011 17:44

Sarno: 13 anni dopo la frana la ricostruzione è ancora in atto

La città cerca di rialzare la testa dopo il disastro

Sarno: 13 anni dopo la frana la ricostruzione è ancora in atto

Il 5 maggio del 1998 la montagna franò travolgendo Sarno, Quindici, Siano e Bracigliano nel salernitano. Le vittime furono 160 di cui 137 nella sola Sarno. Tredici anni dopo la tragedia la città cerca di rialzare la testa ma non tutto è ancora a posto come denuncia il sindaco di Sarno Amilcare Mancusi. Da più parti si alza l'allarme per il futuro perchè le case sono state ricostruite nello stesso punto in cui erano state distrutte, alle pendici del monte Saro e gli ambientalisti denunciano che i canali, realizzati per drenare l acqua dalla montagna a valle, sono in stato di abbandono. Il sindaco però cerca di dare rassicurazioni.Tre anni fa venne dichiarata la fine dell'emergenza, ma a Sarno 13 anni dopo la frana resta ancora molto da fare.

Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa