domenica 22 gennaio | 22:15
pubblicato il 19/nov/2013 12:00

Sardegna, Orlando: alert P. Civile avvertiva di possibili morti

"Domenica era stato emesso un avviso di livello massimo"

Sardegna, Orlando: alert P. Civile avvertiva di possibili morti

Roma, 19 nov. (askanews) - Un giorno prima che il maltempo facesse strage in Sardegna, domenica la Protezione civile aveva trasmesso alle istituzioni competenti un allerta di criticità per rischio idrogeologico "di livello massimo", livello che prevede tra i "possibili effetti associati possibili perdite di vite umane e possibili diffusi danni a persone, oltre che allagamenti e danni ai locali interrati, provvisoria interruzione della viabilità stradale e ferroviaria in zone depresse e danni alle attività agricole, ai cantieri di lavoro, insediamenti artigianali, industriali e abitativi". Lo ha chiarito il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, durante la sua informativa di oggi alla Camera sull'alluvione che ha colpito la Sardegna. Orlando ha spiegato che "il 17 novembre il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di criticità indirizzato alla Regione Sardegna in cui tenuto conto delle caratteristiche spazio-temporali delle precipitazioni previste e della loro intensità, congiuntamente allo stato di saturazione dei suoli e dei corsi d'acqua, ha valutato un'elevata criticità per rischio idrogeologico, localizzato sui settori orientali e centro-meridionali della regione. Tale tipologia di criticità, su scala che prevede tre livelli, si colloca al livello massimo e contempla eventi meteo-idrologici diffusi, intensi e persistenti: i relativi scenari di effetti al suolo prevedono che sul territorio possano manifestarsi diffusi allagamenti ad opera dei canali e dei rii e fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane, associati a diffusi fenomeni di inondazione connessi al passaggio della piena, e fenomeni di erosione oltre che l'occlusione parziale delle sezioni di deflusso delle acque". "La dichiarazione dei livelli di criticità delle singole zone di allerta e la conseguente necessità di attivazione dello stato di allerta sulle stesse aree sono state rappresentate in forma sintetica nei bollettini di criticità nazionale, emessi quotidianamente dal Dipartimento: sulla base di tali previsioni, il servizio di Protezione civile della Sardegna ha predisposto e diffuso il relativo messaggio di allerta meteo, ai fini dell'attivazione del sistema di Protezione civile a livello regionale e locale", ha concluso Orlando.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4